Club Alpino Italiano
Sezione di Conegliano

Social

Logo Escursionismo

Gita di Escursionismo

DOMENICA 27 SETTEMBRE 2020

Bivacco Carnielli - De Marchi (2.010 m)

Dolomiti di Zoldo

Partenzaore07:00
Dislivello salitam800
Dislivello discesam800
Tempo di percorrenzaore5
DifficoltàEE
EquipaggiamentoNormale da escursionismo
CartografiaTabacco 025
TrasportoMezzi propri
CapogitaMauro Girotto (AE)
(347-1027341)
Aiuto capogitaMarino Fabbris
(346-9669875)
Presentazione 22 settembre 2020 ore 21:00
Quest’anno, esattamente il 27 settembre, ricorre il 50° dall’inaugurazione del nostro bivacco dedicato alla memoria dei nostri soci-amici Gian Mario Carnielli e Giuliano De Marchi. È questa l’occasione per fare visita a questa opera alpina della nostra Sezione. Molti ci sono già stati, altri con questa escursione avranno modo di conoscere la suggestiva bellezza di questo luogo situato in uno dei gruppi più interessanti delle Dolomiti Zoldane. Da Forno di Zoldo si percorre la strada della Val Prampera fino al parcheggio del Pian de la Fopa (1.210 m) dove si lasciano le auto. Si attraversa il Torrente Pramper su un ponticello di legno, quindi si inizia a salire seguendo il segnavia n° 522 che porta alla Pala dei Lares Bassa. Da qui ci si innalza, sempre a mezza costa, lungo un itinerario vario e talvolta esposto. Superato un ultimo balzo di roccette (I+) si perviene all’improvviso ad un prato pensile, la “Pala dei Lares Auta”, un vero balcone con vista su tutte le vallate e cime circostanti, dove, accanto ad un larice solitario, sorge il bivacco. Tutt’intorno troneggiano le bellissime pareti degli Spiz. Il percorso, dall’inizio alla meta, è sempre in salita, la fatica comunque viene pienamente appagata dalla bellezza di questo sito.
Versione stampabile