Club Alpino Italiano
Sezione di Conegliano

Social

Logo Fotografia

Gita di Fotografia

DOMENICA 26 MAGGIO 2019

Val Chialedina

Prealpi Pordenonesi

Partenzaore07:00
Dislivello salitam500
Dislivello discesam500
Tempo di percorrenzaore3
DifficoltàT
EquipaggiamentoNormale da escursionismo
CartografiaTabacco 012
TrasportoMezzi propri
CapogitaIlario Frassinelli
(340-6119761)
Aiuto capogitaGiovanni Brombal
(348-5298871)
Presentazione 21 maggio 2019 ore 21:00
La Val Chialedina, laterale della Val Cellina, è interessante per le fioriture primaverili che si sviluppano lungo il greto del torrente e nei fazzoletti erbosi che si formano con le alluvioni; dafne odorosa, giglio dorato e tappeti di camerino. La risalita della valle si snoda su una strada forestale (segnavia CAI n. 365) che giunge fino all'anfiteatro di roccia delle pareti del Monte Teverone e Col Nudo (attraverso il Passo di Valbona si può raggiungere l'Alpago). Lungo il percorso si attraversano tratti di bosco di faggi, sorbo montano, sorbo dell'uccellatore e acero di monte. Nel sottobosco si può osservare una ricca varietà floristica che comprende dentaria a nove foglie, acetosella, erba trinità, fior di stecco e l'immancabile erica. La nostra meta è la piccola casera Gravuzza (984 m). La discesa avverrà per il percorso di salita.
Versione stampabile