Logo Escursionismo

Gita di Escursionismo

DOMENICA 16 MAGGIO 2021

Anello delle Melette di Foza

Altopiano dei Sette Comuni

Partenzaore07:00
Dislivello salitam850
Dislivello discesam850
Tempo di percorrenzaore5-6
DifficoltàE
EquipaggiamentoNormale da escursionismo
TrasportoMezzi propri
CapogitaGloria Zambon
(347-9464381)
Aiuto capogitaClaudia Perin
(340-4118433 )
Presentazione 09 maggio 2021 ore 21:00
Il percorso potrĂ  subire delle variazioni a seconda dell'innevamento e della presenza di alberi caduti. Lunghezza e dislivello rimarranno le stesse

Arrivati a Foza (Vusche, antico toponimo cimbro) parcheggeremo nei pressi della chiesa parrocchiale intitolata a Santa Maria Assunta. Da qui ripercorreremo a piedi la strada in direzione Enego per ca. 500-600 m. sino ad arrivare alla contrada Cruni. Dopo poche centinaia di metri in direzione Pian della Futa, abbandoneremo la strada per prendere sulla sinistra il segnavia CAI n. 860 (vecchia mulattiera militare), che nel bosco risale ripidamente il Col Capon, sino ad uscirne poco sopra quota 1500 m.
Proseguendo sempre verso nord arriveremo in campo aperto alla Malga Meletta (1.707 m), con ottimo panorama sul Grappa.
Per strada sterrata proseguiremo sempre lungo il segnavia CAI n. 860 fino ad una sella, dalla quale, seguendo le indicazioni, raggiungeremo velocemente la cima del Monte Spil (1.808 m, trincee).
Da qui, proseguendo sul sentiero CAI n. 861, il passo sarĂ  breve per la successiva cima del Monte Fior (1.824 m), dove un belvedere regala una vista a tutto orizzonte e per il Monte Castelgomberto (1.764 m), caposaldo italiano durante Gande Guerra.
Rientreremo a Foza per comoda strada sterrata contrassegnata ancora una volta dal segnavia CAI n. 860 passando per Malga Lora (1668 m).