Club Alpino Italiano
Sezione di Conegliano

Social

Logo Scialpinismo

Gita di Scialpinismo

Dal 01 MAGGIO 2020 al 03 MAGGIO 2020

Monte Cevedale (3.769 m) - Cima Terza di Venezia (3.356 m)

Gruppo Ortles-Cevedale

Partenzaore07:00venerdì
Dislivello salitam550venerdì
m1.150sabato
m800domenica
Dislivello discesam1.150sabato
m800domenica
Tempo di percorrenzaore2-2.30venerdì
ore5-6sabato
ore4-5domenica
DifficoltàMSvenerdì
BSAsabato
BSAdomenica
EquipaggiamentoScialpinismo da ghiacciaio
CartografiaTabacco 08
Tabacco 045
TrasportoMezzi propri
CapogitaAngelo Baldo
Aiuto capogitaGiuseppe Perini
Presentazione 22 aprile 2020 ore 21:00
Si parte venerdì mattina per la Val Martello e si raggiuge l'omonimo
rifugio Martellerhütte (2.610 m) che utilizzeremo come base d'appoggio.
Sabato saliremo il Monte Cevedale (3.769 m). Per la salita ci sono due possibili varianti. La prima possibilità è lungo la Vedretta della Forcola, con pendenza crescente fino a 3.550 m; successivamente, si sale verso S fino alla bocchetta: qui si tolgono gli sci e si risale la cresta. Si prosegue poi sul crinale in direzione SO fino al Monte Cevedale. La seconda possibilità consiste nel percorrere la Vedretta del Cevedale; arrivati in zona "tre cannoni" (zona crepacciata) si segue la traccia che sale dal Rif. Casati; si percorre la cresta e si arriva in cima al Monte Cevedale.
Domenica saliremo la cima Terza di Venezia (3.356 m). Per la salita ci sono due possibili varianti. La prima possibilità prevede la salita verso la Vedretta Ultima per arrivare poi fino alla Vedretta Serana e da qui si raggiunge la cima. La seconda possibilità prevede la discesa dal rifugio fino alla vecchia diga (2.300 m). Da qui si prosegue in direzione E verso la Cima Rossa di Martello e, risaliti due ripidi canali, si raggiunge la Vedretta Serana che si percorre fino al culmine. Si giunge così alla base della cresta che si segue fino ai 3.356 m della Cima Terza di Venezia.
Per le discese cercheremo il percorso migliore in base alle condizioni.
Versione stampabile